7 Novembre 2016

7 Novembre 2016

Conviviale per ricordare insieme i giorni dell’alluvione; per l’occasione ci siamo ritrovati in una grande serata Interclub con ben altri tre Rotary fiorentini (Brunelleschi, Certosa e Amerigo Vespucci) con una partecipazione veramente inusuale di soci ed ospiti. La serata si preannunciava pericolosamente lunga, ma il nostro Presidente ha imposto tempi strettissimi e, cosa assai difficile, è riuscito a farli rispettare con precisione assoluta. Dopo una breve relazione del Prof. Ignazio Becchi sul rischio delle alluvioni, sulla loro periodidtà e sulle poche possibilità di prevederle, il Past President Giorgio Bompani ci ha presentato tre persone che vissero l’evento con grande partecipazione: Bocci Bargellini Funaro, figlia del “Sindaco dell’alluvione” e due “angeli del fango”, Giannozzo Pucci e Luca Uzielli che ci hanno brevemente raccontato la loro esperienza; si è aggiunto anche il RG. Terrosi Vagnoli all’epoca allievo ufficiale medico di complemento a Costa San Giorgio e che partecipò attivamente, insieme agli altri allievi ufficiali, ai soccorsi specialmente per quanto riguarda gli aspetti di sanità pubblica. Al termine abbiamo rivisto il film di Franco Zeffirelli, con la partecipazione di Richard Burton; è un film che, anche se già visto altre volte, suscita sempre una emozione fortissima sia in coloro che cinquanta anni fa vissero direttamente l’evento sia a i molti che dell’alluvione conoscono solo i racconti. Serata, quindi, memorabile e che ha rinsaldato i legami di amicizia fra soci di Rotary diversi.
a cura di Marco ingiulla